vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Tecnologie

Il CIRI Scienze della Vita dispone e mette a disposizione delle aziende, anche con l’ausilio del personale interno, avanzate tecnologie di misura, osservazione ed analisi, nonché le specifiche competenze tecniche derivanti dalle diverse attività in cui è coinvolto.
Cellule staminali
Possediamo  elevate competenze nell’isolamento, espansione, differenziamento di cellule staminali animali e umane di diversa origine, dalle embrionali animali utilizzate per lo sviluppo di tool diagnostici e biosensori, alle mesenchimali umane autologhe per terapie cellulari e medicina rigenerativa.
Biosensori
Abbiamo notevole esperienza nella simulazione, progettazione, realizzazione e caratterizzazione di biosensori, tramite tecniche di prototipazione rapida, microfluidica, elettrochimica, elettronica, ottica e manipolazione di cellule in vitro.
Ingegnerizzazione DNA
Utilizziamo tecnologie genetiche per la manipolazione cellulare e la creazione di linee cellulari dedicate, di modelli cellulari di mutazioni umane, anche a partire da cellule staminali.
High content analysis
Disponiamo di conoscenze e tecnologie per eseguire screening di molecole bioattive e librerie chimiche fornendo descrizioni quantitative dell’effetto di molecole sul fenotipo cellulare mediante cell-based high content analysis ad alta resa, anche nell’ottica della medicina rigenerativa e della terapia personalizzata.
Microscopia e analisi d'immagine
I nostri laboratori sono dotati di sistemi di microscopia convenzionale, a fluorescenza, confocale a scansione laser anche per osservazione in time lapse, e di software di analisi di immagine in 2D, 3D e 4D per l’analisi quantitative delle immagini. Offriamo quindi un servizio di misure morfometriche e microdensitometriche, per studi di tossicità ed efficacia di molecole bioattive, farmaci, nuove terapie.
Fluoroscopia 3D
Abbiamo sviluppato il pacchetto software MultiTrack™ per la quantificazione del movimento di articolazioni sane e protesizzate (cinematica) con fluoroscopia 3D. Attraverso algoritmi computazionali avanzati di analisi di immagini biomedicali 2D e 3D, è possibile ricostruire il movimento delle articolazioni umane con alta accuratezza ed impiegare tali informazioni per valutazioni cliniche.
Tecniche di biofeedback
Tali tecniche vengono impiegate per l'ottimizzazione di pratiche terapeutiche, sviluppando appositi software in grado di intervenire in tempo reale sui parametri che le definiscono. Applicazioni consolidate nei nostri laboratori riguardano ad esempio l’analisi della cinetica dello ione sodio nei compartimenti corporei durante la terapia dialitica.
Simulazione numerica
La modellizzazione al calcolatore è uno strumento utile per descrivere nel dettaglio fenomeni biologici da studiare o da controllare clinicamente nei più vari ambiti della fisiopatologia.
Elettrofilatura
La fabbricazione di materiali costituiti da nanofibre mediante l'utilizzo della tecnica di elettrofilatura di soluzioni polimeriche è mirata all'ottimizzazione di 'scaffold' da polimeri bio-riassorbibili per applicazioni biomedicali, nel campo dell'ingegneria dei tessuti.
e-Health
L'utilizzo dell'elettronica in ambito biomedico facilita tutte le fase cliniche, dalla diagnosi all'assistenza del paziente. Nei nostri laboratori disponiamo di diversi dispositivi e delle competenze per realizzare anche ad hoc strumenti con capacità di sensing e processing, in grado di interconnettersi tra loro tramite trasmissione radio, realizzando ambienti intelligenti.
Caratterizzazione meccanica di tessuti e materiali biocompatibili
Disponiamo delle competenze e delle tecnologie necessarie allo studio della risposta meccanica dei tessuti e alla realizzazione di materiali e innesti protesici biocompatibili.
Caratterizzazione nanometrica e nanomeccanica di superfici e materiali
I nostri laboratori sono dotati di tecnologia "state of the art" per la caratterizzazione di piccoli campioni in microscopia a forza atomica (AFM).